Posizione nel sito di Notizie:    Home      Alberobello      Martina Franca: si inaugura il restauro della Madonna della Purità
purità martina franca

Martina Franca: si inaugura il restauro della Madonna della Purità

9 marzo 2018
Scritto da: Miriam Palmisano
Categorie: Alberobello

purità martina franca

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa dell’Ufficio Stampa del Villaggio di Sant’Agostino di Martina Franca

In occasione della Festa della Madonna della Purità, al Villaggio di Sant’Agostino presso l’ex Convento delle Agostiniane, sono numerose le iniziative sia di natura religiosa che civile.

Nell’ambito delle iniziative del cosiddetto “restauro aperto” domani mattina (sabato 10 marzo), alle ore 11.00 nella chiesa della Madonna della Purità, si illustreranno alcuni primi risultati ottenuti grazie all’iniziativa “Il restauro dalla scoperta alla conservazione” che stanno portando al restauro di un quadro raffigurante la Madonna in questione, nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro. La presentazione dell’opera restaurata, invece, avverrà nella prossima primavera.

Le fasi del lavoro saranno illustrate dagli alunni della 3 D del Liceo Scientifico “Tito Livio” di Martina Franca realizzato con il supporto della tutor Maria Gaetana Di Capua e Antonella Taddeo. Alla presentazione dei risultati prenderanno parte, oltre al sindaco Franco Ancona e all’Assessore alla Cultura Tonino Scialpi, anche Enza Buonfrate (Presidente del Club Soroptimist International di Martina Franca ideatore e sostenitore del progetto di restauro) e il dirigente scolastico del Liceo scientifico ‘Tito Livio’ Giovangualberto Carducci. A coordinare gli interventi il Presidente della Congrega dei Preti Don Martino Mastrovito, con i saluti di don Francesco Simone, direttore del Museo diocesano e direttore dell’ufficio diocesano per i Beni Culturali e don Francesco Imperiale, Vicario foraneo per la Città di Martina Franca.

In mattinata l’iniziativa sarà preceduta dalla celebrazione della Santa Messa (alle ore 10.00) sempre nella Chiesa della Madonna della Purità, mentre in serata, alle 19.00, la recita del Santo Rosario alla Vergine Maria animato da Sara Lacarbonara al pianoforte, Giovanni Marinotti al clarinetto e Valentina Colleoni soprano con l’esecuzione delle Ave Maria di Caccini, Rombi, De Honestis, Gounod, Lourenc e Verdi.

PROGRAMMA RELIGIOSO

venerdì 9 marzo

ore 19.00 Santa Messa

sabato 10 marzo

ore 10.00 Santa Messa

ore 19.00 Santo Rosario alla Vergine Maria animato da Sara Lacarbonara al pianoforte, Giovanni Marinotti al clarinetto e Valentina Colleoni soprano con l’esecuzione delle Ave Maria di Caccini, Rombi, De Honestis, Gounod, Lourenc e Verdi.

PROGRAMMA CIVILE

ore 11.00 – Il restauro dalla scoperta alla conservazione.

Le fasi del lavoro illustrate dagli alunni della 3 D del Liceo scientifico “Tito Livio” di Martina Franca

Interventi

Franco Ancona – sindaco di Martina Franca

Antonio Scialpi – assessore alla cultura del Comune di Martina Franca

Enza Buonfrate – presidente del Club Soroptimist International di Martina Franca ideatore e sostenitore del progetto di restauro

Giovangualberto Carducci – dirigente scolastico Liceo scientifico ‘Tito Livio’

Saluti

don Francesco Simone – direttore del Museo diocesano e direttore dell’ufficio diocesano per i Beni Culturali

don Francesco Imperiale – vicario foraneo per la Città di Martina Franca

Miriam Palmisano
Segui

Miriam Palmisano

Caporedattore at I Briganti
Sono giornalista pubblicista dal 2005. Ho consolidato la mia esperienza con il Nuovo Quotidiano di Puglia-Redazione di Taranto. Diverse esperienze formative, sempre con grande umiltà e desiderio di comprensione.
Miriam Palmisano
Segui

Sono giornalista pubblicista dal 2005. Ho consolidato la mia esperienza con il Nuovo Quotidiano di Puglia-Redazione di Taranto. Diverse esperienze formative, sempre con grande umiltà e desiderio di comprensione.
www.ibriganti.net

Associazione I Briganti:

Siamo un associazione che intende fornire un servizio di informazione turistica sulle realtà e sulle potenzialità naturalistiche, culturali, storiche, sociali e gastronomiche del territorio della Valle d’Itria, attraverso iniziative rivolte a favorire la valorizzazione turistica e culturale nonché la salvaguardia del patrimonio storico-culturale, folkloristico ed ambientale. Qui ad esempio troverai tutte le notizie in Valle d'Itria.
@BrigantiTg
  • Ciao